UNA TECNOLOGIA ECONOMICA ED ECOLOGICA: I COSTI

Indice argomenti

Il costo del raffrescamento evaporativo, dipende dal tipo di sistema evaporativo utilizzato, così come dalla quantità di raffreddamento e ventilazione necessaria.

Alcuni sistemi possono richiedere più elettricità ed acqua di altri, così come spazi od edifici più grandi possono richiedere l’installazione di più macchinari per fornire un clima interno ottimale

Il macchinario Intrcooll si differenzia dai soliti dispositivi evaporativi tradizionali. Il raffrescamento evaporativo a due fasi (diretto ed indiretto), brevettato dalla Oxycom, rappresenta una soluzione molto economica e sostenibile per creare un clima di lavoro veramente confortevole e sano

LA STRAORDINARIA EFFICIENZA ENERGETICA DEL MACCHINARIO INTRCOOLL

Il Valore dei sistemi di raffrescamento evaporativi adiabatici Intrcooll

Il punto forte del raffrescamento evaporativo adiabatico è senza alcun dubbio l’efficienza energetica. Per raffreddare, il raffrescatore evaporativo Intrcooll utilizza l’acqua, l’agente refrigerante più potente al mondo. Quindi il 95% della capacità di raffreddamento del macchinario stesso è fornita attraverso l’evaporazione dell’acqua.

L’energia per far evaporare l’acqua viene generata dall’aria calda esterna.

il sistema IntrCooll necessita solo di 1 m3 di acqua all’ora per fornire una capacità di raffreddamento di 695 kW.

Rispetto ai sistemi evaporativi tradizionali a stadio singolo, garantisce fino al 70% in meno di aumento dell’umidità all’interno degli ambienti che devono essere raffrescati; ed utilizza anche il 30% in meno di acqua.

L’Intrcooll utilizza solo il 10% di energia rispetto ai sistemi di condizionamento tradizionali che utilizzano il compressore, quindi è possibile ottenere un risparmio del 90% sui costi di elettricità!

presentazione raffrescamento evaporativo

E non finisce qui!

Nelle giornate più calde l’efficienza dell’Intrcooll aumenta ancor più! Dato che l’aria più calda può contenere una maggiore quantità di umidità, nelle giornate più calde il sistema di raffrescamento Intrcooll facendo evaporare più acqua, genera una potenza di raffreddamento maggiore e riesce a far tutto ciò mantenendo inalterato il suo consumo energetico.

Il grafico mostra un confronto tra i costi operativi di un sistema tradizionale di condizionamento a gas ed il nostro macchinario di raffrescamento Intrcooll:

raffrescamento evaporativo e riduzione costi

COSTI DI GESTIONE DEL MACCHINARIO INTRCOOLL

I costi spesi per il raffrescamento evaporativo adiabatico dipendono da due fattori: il consumo di elettricità ed il consumo d’acqua.
La quantità di elettricità e d’acqua utilizzata dipende dal tipo di raffrescatore evaporativo utilizzato e dal modello.

Consumo di elettricità:

Intrcooll Plus il modello più grande, richiede mediamente un consumo massimo di 4,5 kWh per circa 80 kW di potenza frigorifera.

Consumo d’acqua:

La quantità d’acqua consumata dal raffrescatore evaporativo Intrcooll è pari al 1 m3 d’acqua all’ora per fornire 695 kW di potenza frigorifera. Intrcooll utilizza il 30% di acqua in meno rispetto ai metodi tradizionali di raffrescamento evaporativo adiabatico!

💡 A tal proposito Cleverclima offre come servizio aggiuntivo ai propri clienti la progettazione per il corretto dimensionamento dell’impianto di ventilazione, raffreddamento e riscaldamento.

Nell’analisi preliminare delle esigenze del cliente viene stimato precisamente il consumo di elettricità e di acqua in funzione dei dati reali del clima dell’area geografica in cui si trova l’edificio.

CHIEDI INFO

Troppo caldo nel tuo stabilimento?

Mettiti in contatto con noi e scopri cosa IntrCooll può fare per la tua azienda.

Cleverclima Srl CEO